La protezione solare

POSTED BY admin | Apr, 19, 2019 |
protezione solare

Finalmente sta arrivando la Pasqua e la possibilità di allungare qualche week-end e rilassarsi un pò in vacanza. Magari qualcuna ha già la valigia, passaporto e infradito pronti. Del resto, è veramente una fortuna piacevole godersi i primi e caldi raggi del sole.

Proprio per questo motivo è importante non dimenticare mai di portare con noi una protezione solare, che ci permetta di goderci le vacanze, ma al sicuro da eventuali danni che i raggi solari potrebbero provocare.

Abbiamo già parlato degli step principali da effettuare per un’abbronzatura perfetta , oggi invece vogliamo concentrarci sulla protezione solare e su come utilizzarla.

Perché utilizzare la protezione solare

I raggi del sole apportano dei benefici quali ad esempio lo sviluppo della vitamina D, importante per le nostre ossa e per l’umore. Insieme a questo però, esistono anche degli “effetti collaterali” dovuti all’eccessiva esposizione solare tra i quali:

  • invecchiamento precoce della pelle
  • eritema solare
  • ipercheratosi epidermica (ispessimento della pelle)

Per ovviare a questo tipo di problematica, la nostra alleata è la protezione solare, sia per il viso che per il corpo.

protezione solare

Come utilizzare la protezione solare al mare

Il fattore protettivo all’interno di creme cosmetiche per viso e corpo, ci aiuta a contrastare i danni che il sole potrebbe causare.

In caso di totale esposizione al sole, mentre si è magari in vacanza al mare; la protezione solare deve essere applicata almeno mezz’ora prima dell’esposizione sia sul viso che sul corpo.

Diventa essenziale anche la sua ri-applicazione in seguito per esempio a docce e bagni al mare, o semplicemente ogni ora.

Ricordarsi che, anche se il tempo risulta nuvoloso, i raggi solari penetrano comunque attraverso le nuvole e che quindi la protezione solare è necessaria anche in questi casi.

Come utilizzare la protezione solare in città

Se si resta in città, la protezione solare può essere applicata solo sulle zone più esposte come ad esempio viso, braccia e gambe.

Rimane sempre la regola di un’anticipata applicazione, in modo che la protezione solare abbia il tempo di attivare loi schermo protettivo per la nostra pelle.

Esistono anche dei fondotinta che hanno all’interno un fattore protettivo in modo da poter sfruttare i benefici del make-up, ma allo stesso tempo proteggerci!

Altri rimedi per ripararsi dai raggi solari

Oltre alla protezione solare, ci sono anche altri rimedi di cui puoi approfittare come ad esempio:

  • un bel cappello di paglia a tesa larga
  • un ombrellino da passeggio in città
  • evitare l’esposizione in ore più calde!

Chiedi alle professioniste quali sono le protezioni solari più adatte al tuo tipo di pelle. Sapranno consigliarti al meglio e sarai sicura di goderti le tue vacanze al sole!

Articolo scritto e redatto da FIORELLA ANNUNZIATA |writer Tendenctionary

 

TAGS : abbronzarsi invecchiamento protezione protezione solare sole vacanze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *