Come usare lo zenzero

POSTED BY admin | Gen, 23, 2019 |
come usare lo zenzero

Come usare lo zenzero: cenni storici

Sia in Oriente che in Occidente, oltre alle sue molteplici proprietà benefiche e curative sono da sempre state riconosciute anche proprietà afrodisiache.

In Cina per esempio veniva offerto agli dei per favorire la nascita dei figli maschi in quanto considerato un

tonico per rafforzare le energie maschili.

In Turchia, si usava come bevanda per facilitare gli incontri amorosi, nelle Americhe, gli Atzechi, lo 

usavano insieme al cacao come dono per il Dio Quetzalcoatl per la sua capacità di stimolare la fertilità

mentre negli harem femminili veniva distribuito dagli Arabi in forma candita.

Il segreto dello zenzero: i sali minerali

La radice dello zenzero contiene tanti sali minerali, ecco perché fa tanto bene! Questi lo rendono un

potente antiossidante, anti-infiammatorio e remineralizzante grazie alla alta componente di magnesio,

calcio, fosforo, ferro e potassio.

LO ZENZERO ELIMINA LE TOSSINE CHE FANNO INGRASSARE!

È molto importante l’azione detossinante e depurativa dello zenzero, grazie alla concentrazione di

preziosi minerali aiuta ad alcalinizzare il corpo, contrastando l’acidificazione del sodio, degli

zuccheri raffinati, dei conservanti e delle proteine, smuove i depositi di grasso e gli accumuli di

liquidi e tossine!

Dimostrato da diversi studi, lo zenzero stimolando la secrezione biliare, favorisce il rilascio della

bile e l’eliminazione delle tossine attraverso le feci con un aumento dell’attività intestinale. In

questo modo viene favorita anche la mobilizzazione dei grassi.

Sempre per la sua azione antiossidante e disintossicante, favorisce l’eliminazione dei trigliceridi e

del colesterolo cattivo mentre aumenta i livelli di quello buono. Questa radice è salutare anche per

il cuore, regola la pressione sanguigna, tonifica la muscolatura cardiaca e facilita l’assimilazione

del calcio, minerale necessario per mantenere la pressione del sangue nei limiti della norma.

ALTRE PROPRIETÀ DELLO ZENZERO

  • Depura intestino e fegato!
  • Purifica il sangue!
  • Riduce le infiammazioni!
  • Aiuta la digestione!
  • Attenua la nausea!
  • Allevia i dolori reumatici!
  • Protegge il sistema nervoso!
  • Tonifica cuore e circolazione!
  • Potenzia le difese immunitarie!
  • Combatte la stanchezza!
  • Calma i dolori mestruali!
  • Migliora la qualità del sonno!
  • Aiuta nel dimagrimento! 

La famosa tisana detox

come usare lo zenzero

Una potente coppia detox è abbinare le proprietà depurative del tè verde con quelle dello zenzero

per un vero effetto purificante!

Ecco una bevanda di benessere detox:

miscela 50gr di tè verde con 25gr di zenzeroe ssiccato e 20 gr di foglie di menta.

Fai bollire l’acqua, versala in una tazza e aggiungi il mix di erbe e zenzero. Lascia riposare per

8/10 minuti , filtra e bevi!

Tisana zenzero e limone

Lavare e pulite la radice di zenzero fresca. Tagliarla a pezzi.

Portare a ebollizione dell’acqua, dopodiché mettete a infusione le radici di zenzero e metà limone

biologico tagliato a fettine sottili, con la scorza!

Aggiungete il succo dell’altra metà di limone!

Lasciare almeno almeno 15 minuti di infusione. Trascorsi i tempi di infusione, filtrate e bevetela

calda

Controindicazioni dello zenzero

L’uso dello zenzero è sconsigliato o dovrebbe essere consultato da un medico nel caso di calcoli biliari,

gravidanza e allattamento, se si assumono farmaci antinfiammatori, se si assumono farmaci anti-aggreganti e anticoagulanti (come la cardioaspirana)

Infine si sconsiglia in caso di allergia, gastrite e ulcera.

 

Info tratte da “Il Meraviglioso Zenzero” Ed. Riza

TAGS : #antiaging #tisana #zenzero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *